Comune di Châtillon

Il Comune di Châtillon (549 m s.l.m.) è situato nella Valle Centrale, in corrispondenza dello sbocco della Valtournenche sul torrente Marmore. Abitato fin dall'Età del Bronzo, fu un centro importante nel periodo romano, grazie alla sua posizione sulla strada consolare, come è attestato dal ritrovamento di iscrizioni funerarie e di monete. Ancora oggi si possono ammirare i resti di un ponte romano gettato sul torrente Marmore che poggiava sulle rocce con un unico arco della luce di 15 metri. Costruito in blocchi di tufo e pietra originariamente doveva essere largo circa 6 metri, ma attualmente se ne vedono solo le spalle ed un'ardita unica fila di conci.

Nel Medioevo Châtillon divenne un borgo di primaria importanza, secondo solo ad Aosta. Il Comune fu il centro della Signoria omonima, facente capo alla potente famiglia degli Challant. In ogni tempo comunque fu centro di passaggi e di commercio, sede di fiere e mercati. Nel '700 divenne centro industriale legato dapprima all'industria metallurgica e successivamente a quella tessile, alimentare ed estrattiva (sfruttamento di cave di marmo). Anche attualmente è un centro a preminente vocazione artigianale ed industriale, ma non per questo meno ricco di attrattive di carattere storico, artistico e paesaggistico.

Municipio
Via E. Chanoux, 11
11024 CHATILLON (AO)
Tel. 0166.560611 - Fax 0166.560647
e-mail: info@comune.chatillon.ao.it

 
Unité des Communes Valdôtaines Mont-Cervin
Via Martiri della Libertà, 3
11024 Châtillon (AO)
Tel. +39 0166.569711
pec: protocollo@pec.cm-montecervino.vda.it