Comune di La Magdeleine

Situato su un terrazzo morenico alla sinistra orografica del Marmore, La Magdeleine è uno dei più piccoli Comuni della Valle d'Aosta per estensione territoriale, per popolazione e per disponibilità economiche.

Reperti di carattere paleontologico, ritrovati oltre i 2.000 metri di quota alle falde del Monte Tantané, fanno presupporre la frequentazione del sito già durante la Prima Età del Ferro. In particolare è stato rinvenuto un insediamento con una ventina di fondi di capanna in muratura, probabilmente motivato dallo sfruttamento minerario del luogo, ma il ritrovamento di un peso da telaio e di un fusaiolo fanno presupporre anche la costante presenza femminile. Il sito è facilmente raggiungibile sia da La Magdeleine che da Promiod da cui dista poco più di un'ora percorribile a piedi.

Nel Medioevo fece parte della Signoria di Cly ed era economicamente collegato a Châtillon dove i suoi abitanti possedevano terreni. Un'attività tradizionale, mantenutasi fino a pochi decenni or sono, era la tessitura della lana e la lavorazione della canapa. Inoltre sul fianco della montagna, nella pineta chiamata "Barmette" esistevano due fornaci di calce. Dal punto di vista religioso appartenne per molti secoli alla parrocchia di Antey.

Il complesso urbanistico attuale è composto da cinque frazioni: Brengon (capoluogo), Artaz, Vieu con un interessante centro storico, Clou e Messelod, disposte a ventaglio sulle pendici di un raccolto anfiteatro che culmina con le cime più elevate di tutto il territorio. Il Comune costituisce un tipico esempio di insediamento montano con gruppi di abitati sparsi che gravitano attorno ad un nucleo centrale costituito dalla frazione capoluogo.

Genuinità di ambiente, tranquillità, serenità sia in estate che in inverno sono tra i requisiti più apprezzati della località. La posizione geografica, la struttura topografica, l'esposizione del territorio, le caratteristiche del terreno, le disponibilità idriche particolari hanno agevolato lo svilupparsi di una flora spontanea di tutto rilievo per qualità e quantità. L'area di La Magdeleine è una delle più rare in Valle d'Aosta, in cui è possibile ammirare, in uno spazio relativamente limitato, una vasta gamma floreale alpestre di elevato pregio botanico. Il periodo più caratteristico per la fioritura è quello compreso tra la prima decade di giugno e fine luglio.

Per gli appassionati degli sport invernali, La Magdeleine offre la possibilità di praticare sia lo sci di discesa che lo sci di fondo. Interessanti sono anche alcuni itinerari escursionistici con sci da fondo verso Chamois e Promiod come pure altri di sci alpinistico. Nella bella stagione gli amanti della natura possono scegliere tra una grande varietà di escursioni e passeggiate che si snodano tra praterie e boschi.

Municipio
Loc. Clou
11020 LA MAGDELEINE (AO)
Tel. 0166.548274 - Fax 0166.548989
e-mail: sindaco@comune.la-magdeleine.ao.it

 
Unité des Communes Valdôtaines Mont-Cervin
Via Martiri della Libertà, 3
11024 Châtillon (AO)
Tel. +39 0166.569711
pec: protocollo@pec.cm-montecervino.vda.it